TUTTE LE NOSTRE NEWS ATTIVITA’

E-commerce e acquisti sicuri: in un giorno mezzo milione di visite al video di Cartoni Morti e ShoppingVerify

COMUNICATO STAMPA E-commerce e acquisti sicuri: in un giorno mezzo milione di visite al video di Cartoni Morti e ShoppingVerify Milano, 20/03/2020 – Mezzo milione di visualizzazioni dopo un solo giorno di pubblicazione su Youtube e Facebook per “La fregatura di comprare online”, video realizzato da Cartoni Morti in collaborazione con ShoppingVerify e Casa del Consumatore nell’ambito del progetto “La spesa che sfida”. Questo successo testimonia l’esplosione di interesse degli italiani per l’e-commerce, settore che, per la chiusura dei negozi e la forzata permanenza a casa di tutti noi, è cresciuto dell’80% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un momento molto delicato, con tanti consumatori che per la prima volta acquistano online o cercano prodotti mai prima d’ora comprati in rete. Fondamentale quindi lanciare proprio in questi giorni una campagna di informazione per evitare truffe e acquisti azzardati. Con ironia e simpatiche animazioni, il video comunica ai consumatori l’importanza di informarsi prima di acquistare online, per evitare truffe e pratiche commerciali scorrette. Il video insegna a diffidare da venditori sconosciuti, che praticano prezzi sospetti o nascondono i reali costi e la qualità dei prodotti venduti. Non da ultimo, consiglia di acquisire e condividere informazioni indipendenti su ShoppingVerify, il portale di recensioni sugli acquisti online realizzato da Casa del Consumatore grazie ai fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. “Questo video, frutto della collaborazione tra le istituzioni, l’associazione di consumatori e un influencer di successo, può sensibilizzare alla sicurezza negli acquisti i tanti consumatori che in questi giorni stanno usando (o iniziando ad usare) l’e-commerce, strappando loro un sorriso e distraendoli per un attimo dalla gravità della situazione che stiamo vivendo” così ha dichiarato il Presidente di Casa del Consumatore, Avv. Giovanni Ferrari, che... read more

COMMISSIONE GIUSTIZIA DEL MISE: DESIGNATO L’AVVOCATO ANGELO LUCARELLA PER ASSOCONSUM

http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/avvocatoAffari/newsStudiLegaliEOrdini/2020-02-20/commissione-giustizia-mise-designato-avvocato-angelo-lucarella-assoconsum-110117.php Angelo Lucarella, avvocato pugliese di Martina Franca, esperto di contenzioso tributario, designato da poche ore per fare ingresso nella Commissione “Giustizia e Legislazione” istituita dal Ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta di una delle otto Commissioni che il MISE ha istituito nell’ambito delle attività istituzionali del CNCU (Consiglio Nazionale dei Consumatori); quest’ultimo nato di fatto con la famosa riforma del 1998 confluendo, successivamente, nel c.d. Codice del consumo del 2005. L’Avv. Lucarella, da pochissimi mesi chiamato a presiedere la Consulta Legale Nazionale di AssoConsum, precisa: “Con comunicazione del 18 febbraio 2020 mi è stato notiziato di esser stato designato per far parte della Commissione “Giustizia e Legislazione” istituita in seno al Ministero dello Sviluppo Economico. In attesa della ratifica della nomina ministeriale, dopo aver assunto da qualche mese la presidenza della Consulta Legale Nazionale Asso-Consum, non posso che sentirmi onorato di poter rappresentare ai più alti livelli istituzionali le questioni giuridiche più delicate e i problemi più diffusi e sentiti da parte dei cittadini. Spero che il mio contributo in sede di Commissione Giustizia al MISE possa essere utile a migliorare, pur nel piccolo, l’evoluzione normativa italiana nel prossimo... read more

Esposto alla Procura di Milano: deragliamento treno Frecciarossa

Alla Procura della Repubblica di Milano Il sottoscritto Ettore Salvatori in qualità di Presidente e legale rappresentante dell’associazione denominata “ASSO-CONSUM- Associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini nel campo della vita, dei consumi consapevoli, dell’eco-ambiente, del territorio, dell’energia e delle telecomunicazioni” con sede in Roma, Via Nizza 51, C.A.P. 00198, CFeP.I 07950490636 iscritta nell’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale (C.N.C.U.) di cui all’art 137 del D.lgs. 6 Settembre 2005, n° 206 ( Codice del Consumo) visto il D.M del 28.06.2010 ( in G.U n°163 del 15. 07. 2010), espone quanto segue. Premesso che È del giorno 6 febbraio 2020 la notizia, acquisita per mezzo social, riguardo il deragliamento del treno Frecciarossa, partito questa mattina alle 5.35 da Milano e diretto a Salerno. Il deragliamento è avvenuto nel tratto all’altezza di Lodi, il quale ha procurato la morte di due macchinisti e il ferimento di 31 persone. Asso-Consum presenta il seguente Esposto: • Chiede che vengano accertate le condizioni dei binari su quell’area in particolare • Se in quel tratto era giustificata la velocità registrata di 290 km/h • Verificare la dinamica dell’incidente e l’idoneità dei macchinisti • Verificare quanta manutenzione è stata fatta da Rfi su quel tratto • Verificare se ci fossero ostacoli sulla linea ferroviaria Con riserva di costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni materiali e morali subiti dai cittadini e dagli utenti in conseguenza della condotta sopra descritta, si resta a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento dovesse rendersi necessario e si chiede che la S.V. intervenga nella maniera più celere possibile nei confronti... read more

Esposto alla Procura di Roma: interdizione dai pubblici uffici per un anno a tre dirigenti di Atac e uno della società napoletana Metro Roma Scarl

Alla Procura della Repubblica di Roma Il sottoscritto Ettore Salvatori in qualità di Presidente e legale rappresentante dell’associazione denominata “ASSO-CONSUM- Associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini nel campo della vita, dei consumi consapevoli, dell’eco-ambiente, del territorio, dell'energia e delle telecomunicazioni” con sede in Roma, Via Nizza 51, C.A.P. 00198, CFeP.I 07950490636 iscritta nell’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale (C.N.C.U.) di cui all’art 137 del D.lgs. 6 Settembre 2005, n° 206 ( Codice del Consumo) visto il D.M del 28.06.2010 ( in G.U n°163 del 15. 07. 2010), espone quanto segue. Premesso che È del 12 settembre 2019 la notizia per cui il Gip Massimo Lauro abbia emanato un’ordinanza di 98 pagine con cui viene ordinata l’interdizione dai pubblici uffici per un anno a tre dirigenti di Atac e uno della società napoletana Metro Roma Scarl, unitamente a informare delle indagini altri 12 indagati. L’accusa è la mancata manutenzione delle scale mobili e l’occultamento, in particolare, del fatto che una scala mobile si fosse rotta nella metro Libia, evitando così, da parte della procura, il sequestro e l’avvio delle indagini. Asso-Consum presenta il seguente Esposto:  Verificare se le manutenzioni della ditta preposta sono state effettuate secondo i tempi del capitolato d’appalto  Se il Comune ha verificato se le manutenzioni fossero fatte secondo il capitolato in base alla responsabilità amministrativa degli Enti degli  Se gli impianti di sicurezza fossero stati verificati nei tempi previsti Con riserva di costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni materiali e morali subiti dai cittadini e dagli utenti in conseguenza... read more

Esposto alla Procura della repubblica di Padova: incidente alle Acciaierie Venete di Padova

Alla Procura della Repubblica di Padova Il sottoscritto Ettore Salvatori in qualità di Presidente e legale rappresentante dell’associazione denominata “ASSO-CONSUM- Associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini nel campo della vita, dei consumi consapevoli, dell’eco-ambiente, del territorio, dell'energia e delle telecomunicazioni” con sede in Roma, Via Nizza 51, C.A.P. 00198, CFeP.I 07950490636 iscritta nell’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale (C.N.C.U.) di cui all’art 137 del D.lgs. 6 Settembre 2005, n° 206 ( Codice del Consumo) visto il D.M del 28.06.2010 ( in G.U n°163 del 15. 07. 2010), espone quanto segue. Premesso che È del 13 settembre 2019 la notizia per cui, a seguito dell’incidente alle Acciaierie Venete di Padova, sono stati indagati cinque manager di tre aziende. Due operai sono morti, Sergio Todita e Marian Bratu, a causa di una siviera piena di materiale incandescente precipitato per la rottura di un perno. Asso-Consum presenta il seguente Esposto  se i sub-appalti fossero regolari  se le ditte dei sub-appalti avessero l’antimafia  se l’ente appaltatore avesse fatto i dovuti riscontri in base al contratto d’appalto Con riserva di costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni materiali e morali subiti dai cittadini e dagli utenti in conseguenza della condotta sopra descritta, si resta a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento dovesse rendersi necessario e si chiede che la S.V. intervenga nella maniera più celere possibile nei confronti dei predetti soggetti al fine di evitare ulteriori conseguenze del reato. Si formula richiesta di essere informati, ex art. 406 III° comma c.p.p., di ogni eventuale richiesta di proroga delle indagini,... read more

Esposto alla Procura della Repubblica di Milano: Presso l’ospedale di Vimercate (MB), una donna ha perso la vita causa trasfusione sbagliata per omonimia.

Il sottoscritto Ettore Salvatori in qualità di Presidente e legale rappresentante dell’associazione denominata “ASSO-CONSUM- Associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini nel campo della vita, dei consumi consapevoli, dell’eco-ambiente, del territorio, dell’energia e delle telecomunicazioni” con sede in Roma, Via Nizza 51, C.A.P. 00198, CFeP.I 07950490636 iscritta nell’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale (C.N.C.U.) di cui all’art 137 del D.lgs. 6 Settembre 2005, n° 206 ( Codice del Consumo) visto il D.M del 28.06.2010 ( in G.U n°163 del 15. 07. 2010), espone quanto segue. Premesso che È del 13 settembre 2019 la notizia per cui presso l’ospedale di Vimercate (MB), una donna ha perso la vita causa trasfusione sbagliata per omonimia. La donna si è aggravata ed è successivamente morta nel reparto di terapia intensiva. Il sangue di gruppo differente ha prodotto la reazione degli anticorpi. Asso-Consum presenta il seguente Esposto: • Di chi sia la responsabilità • Se prima della trasfusione sia stato fatto il normale controllo sulla cartella clinica da parte del medico responsabile e della capo infermiera • Qualora fosse omonimia, se sia stata immediatamente controllata la cartella della paziente dallo stesso cognome Con riserva di costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni materiali e morali subiti dai cittadini e dagli utenti in conseguenza della condotta sopra descritta, si resta a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento dovesse rendersi necessario e si chiede che la S.V. intervenga nella maniera più celere possibile nei confronti dei predetti soggetti al fine di evitare ulteriori conseguenze del reato. Si formula richiesta di essere informati, ex art. 406... read more

Dal Sole24ore del 28/01/2020 : L’avv. Morena Luchetti nominata componente della consulta legale nazionale di AssoConsum

dal Sole24 del  28/01/2020 ore 11:33 http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/avvocatoAffari/newsStudiLegaliEOrdini/2020-01-28/l-avv-morena-luchetti-nominata-componente-consulta-legale-nazionale-assoconsum-122726.php?refresh_ce=1 Morena Luchetti, Studio Legale lmlex, entra nella Consulta Legale Nazionale di AssoConsum, Associazione dei consumatori riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico. L’Associazione, che si occupa della tutela dei consumatori nei vari ambiti che spaziano dal diritto ambientale a quello tributario, dal diritto amministrativo a quello penale, offre assistenza e servizi specialistici nella difesa dei diritti e interessi sia individuali che collettivi. L’Avv. Luchetti è stata nominata quale esperta di diritto amministrativo presso la Consulta Legale Nazionale (CLN) che è il collegio di esperti giuristi istituito a supporto tecnico dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione. “La nomina è arrivata pochi giorni fa e ne sono onorata. Ringrazio la Presidenza e spero di contribuire fattivamente, insieme agli altri stimati Colleghi che come me sono stati chiamati in seno alla Consulta, a coadiuvare le scelte presidenziali.” “La tutela dei consumatori in ambito amministrativo è, oggi, un settore attraversato da molte novità che oltre a prevedere le azioni e gli scenari già noti, si apre velocemente verso nuovi sviluppi di dimensione sempre più europea. Anche per questo ho accolto la nomina con particolare entusiasmo.” AssoConsum ha sede a Roma (Via Nizza) dove si trova la Presidenza e gli uffici centrali, e su scala nazionale vi sono le delegazioni regionali e... read more