CONSIGLI UTILI – Il Conto Corrente in semplici parole

CONSIGLI UTILI – Il Conto Corrente in semplici parole

CONTO CORRENTE BANCARIO Lo strumento fondamentale per gestire il tuo denaro, tramite i seguenti servizi: Accredito stipendio o della pensione Pagamenti Incassi Bonifici Domiciliazione delle bollette Carta di debito Carta di credito Assegni Il cliente può versare o ritirare denaro dal conto in qualsiasi momento PRIMO STEP: ANALIZZA LE TUE NECESSSITÀ DI TUTTI I GIORNI Le tue esigenze sono personali o legate alla famiglia? Quante operazioni pensi di fare ogni mese? È sufficiente la carta prepagata o potresti aver bisogno di una carta di credito? Utilizzerai il conto anche per pagamenti ricorrenti come affitti, utenze, telepass, rate del mutuo? in tal caso chiedi la DOMICILIAZIONE SECONDO STEP: COME APRIRE IL CONTO: scegli la banca che preferisci e recati in filiale o, in alternativa consulta il suo sito internet RICORDA: la documentazione è finalizzata alla valutazione attenta e ad una scelta consapevole e non comporta alcun vincolo o impegno a concludere il contratto. I TIPI DI CONTO: Le banche italiane hanno moltissimi tipi di conto, ecco i più diffusi: 1. CONTI ORDINARI: noti anche come “conti a consumo”. Le spese del conto sono strettamente legate alle operazioni effettuate dunque più operazioni si fanno, più si spende. 2. CONTI A PACCHETTO: per questi conti è previsto un canone fisso in base al quale sono disponibili un numero di operazioni gratuite che può essere limitato o illimitato. 3. CONTO DI BASE: è soggetto al pagamento di un canone annuo e la corrispondente possibilità di effettuare un numero limitato e circoscritto di operazioni. consigliato a chi ha esigenze finanziarie limitate. 4. CONTI IN CONVENZIONE: riservati a determinate categorie di clienti che avranno cosi...