Esposto all’Antitrast sui costi dei farmaci per animali

Esposto all’Antitrast sui costi dei farmaci per animali

Inviato a AGCM

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Piazza G. Verdi, 6/a
00198 Roma

protocollo.agcm@pec.agcm.it

 

Il sottoscritto Ettore Salvatori in qualità di Presidente e legale rappresentante dell’associazione denominata “ASSO-CONSUM- Associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini nel campo della vita, dei consumi consapevoli, dell’eco-ambiente, del territorio, dell’energia e delle telecomunicazioni” con sede in Roma , Via Nizza 51, C.A.P. 00198, CFeP.I 07950490636 iscritta nell’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale (C.N.C.U.) di cui all’art 137 del D.lgs. 6 Settembre 2005, n° 206 ( Codice del Consumo) visto il D.M del 28.06.2010 ( in G.U n°163 del 15. 07. 2010), espone quanto segue. 

Oggetto: Esposto

È recentemente emerso in una trasmissione televisiva,“ report” che, in generale, i farmaci per gli animali siano equivalenti da un punto di vista di ingredienti e principi attivi  e quantità da prescrivere a quelli prodotti per le persone, sebbene sul mercato, questi medicinali  per animali siano nettamente più cari, fino al 30-40%.

SI SEGNALA a questa autorità un andamento dei prezzi anomalo per cui il costo di un singolo farmaco da banco sarebbe sempre lo stesso senza alcuna variazione con il passare del tempo e per questo

SI CHIEDE di verificare se le ditte produttrici all’atto della richiesta del prezzo concordato con AIFA non abbiano effettuato fra di loro un “cartello”

 

Il Presidente Asso-Consum

Ettore Salvatori

 

print

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *