Asso-Consum apre un nuovo sportello a Roma centro

 Asso-Consum annuncia l’apertura di un nuovo sportello a Roma! L’Associazione, che in questo periodo sta incrementando le attività finalizzate alla tutela dei diritti dei consumatori, ha deciso di aprire un altro punto di informazione e consulenza legale, che potrà diventare un punto di riferimento per i cittadini della Capitale. Lo sportello, che si aggiunge alle altre numerose sedi di Asso-Consum dislocate in tutta Italia, è situato presso la sede nazionale dell’Associazione, al 4° piano di via Lombardia 30 (int. 8bis), zona via Veneto. I legali dell’Associazione ricevono i cittadini tutti i lunedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00. Gli avvocati possono essere contattati all’indirizzo mail sportelloassoconsum.roma@asso-consum.it...

Umbria: partita l’iniziativa ‘Adotta una strada”, anche Asso-Consum partecipa

COMUNICATO STAMPA ASSO-CONSUM 17 aprile 2012 – Un gruppo formato da un centinaio di persone ha dato vita, domenica 15 aprile 2012, alla puliziadel percorso stradale che collega Perugia Ponte d’Oddi a Maestrello. La pioggia che, a metà strada, ha cominciato a cadere non ha scoraggiato i volontari, che nel giro di quattro ore hanno raccolto 21 quintali di rifiuti abbandonati. All’iniziativa ha preso parte anche Asso-Consum, con un ruolo di coordinamento dei promotori dell’iniziativa – l’Assessorato all’ambiente del Comune di Perugia e l’Associazione culturale Arnati – e di tutte le altre realtà coinvolte. “Siamo fortemente convinti della bontà della proposta e come Associazione crediamo nella necessità di far capire ai cittadini che essere utenti della Pubblica Amministrazione non ci dà solo diritto a vivere in un posto decente ma anche il dovere di prenderci cura della nostra città. E’ importante che l’attenzione verso il territorio sia percepita come un impegno civile di cui essere orgogliosi, per comunicare l’amore verso il posto in cui si desidera vivere e il modo in cui lo si vive” spiega Ernesto Rossi, Presidente di Asso-Consum Umbria. Asso-Consum ci tiene inoltre a ricordare che ogni volta che si abbandona un rifiuto per le strade non solo si deturpa il paesaggio ma si arreca un grave danno alla comunità, poiché sarà necessario predisporre un servizio di recupero apposito, che graverà sul bilancio e diverrà un costo per tutti. “Ogni anno il Comune spende ben 250.000 Euro per questo compito, soldi che potrebbero essere spesi diversamente. Come Associazione dei Consumatori e Utenti, è dunque nostro ruolo promuovere una cultura che vada a incidere positivamente sui cattivi costumi degli utenti...