TAVOLO RIFORMA LEGGE NOTARILE

TAVOLO RIFORMA LEGGE NOTARILE

TAVOLO RIFORMA LEGGE NOTARILE

Nella giornata di ieri si è svolta la riunione di insediamento del Tavolo Istituito presso il
Ministero di Giustizia avente ad oggetto la riforma della Legge Notarile. Il Tavolo di
concertazione presenta particolari profili di interesse in quanto, lungi dall’assumere
carattere autoreferenziale, vede la partecipazione propositiva oltre che dei Notai delle parti
sociali, ossia dei rappresentanti delle diverse categorie che quotidianamente ed
ordinariamente con i Notai si interfacciano.
il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, più autorevole organo consultivo in
tema di politica consumerisitica nazionale ed europea, istituito presso il Ministero dello
Sviluppo Economico, ha designato, tra i due esperti, l’Avv. Giuseppe Sorrentino,
Vicepresidente dell’Asso-Consum, a rappresentare i diritti e gli interessi dei cittadini nel
delicato procedimento di riforma della legge notarile.
Obiettivo primario, a quanto dichiarato dall’avv. Giuseppe Sorrentino, è che il necessario
procedimento di innovazione e semplificazione della professione notarile si compia anche
attraverso un innalzamento delle tutele previste per il cittadino, sia nella fase
precontrattuale che in quella contrattuale.
E’ indispensabile, sottolinea l’avv. Giuseppe Sorrentino, considerata la funzione sociale
che i Notai sono chiamati a svolgere nonché il ruolo di equilibratore sociale che gli stessi
con meritevole fierezza hanno rivendicato, che la riforma auspicata rafforzi gli obblighi
informativi e di trasparenza, sia con riguardo alla natura e tipologia del servizio reso oltre
che ai costi dello stesso; tanto anche al fine di assicurare l’uniformazione su tutto il
territorio nazionale di elevati standard di qualità.

print

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *