SOS www.curaituoisoldi.it – Educazione Finanziaria

SOS   www.curaituoisoldi.it  –   Educazione Finanziaria

Comunicato stampa

 

 SOS   www.curaituoisoldi.it

la nuova sezione del sito di educazione finanziaria di FEduF

dedicata alle persone in difficoltà economica

 

Realizzato da FEduF in collaborazione con Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, da oggi SOS, la nuova sezione di www.curaituoisoldi, mette a disposizione delle famiglie italiane e degli operatori del Terzo settore, tutte le informazioni utili per conoscere e usufruire delle misure create dalle istituzioni pubbliche e private a sostegno di chi si trova in difficoltà economica.

 

Roma, 30 gennaio 2018 – Presentare SOS www.curaituoisoldi.it, il luogo virtuale interamente dedicato agli strumenti resi disponibili da istituzioni pubbliche e private per sostenere le persone che si trovano in difficoltà economica e favorire lo scambio di esperienze e competenze tra gli esperti delle associazioni dei consumatori e gli operatori del Terzo Settore: questi gli obiettivi dell’incontro formativo organizzato da FEduF – Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, che si è svolto oggi a Roma e Milano, per cercare di dare un contributo concreto e di facile accesso, a sostegno delle persone in difficoltà economica.

 

L’iniziativa nasce dalla richiesta che ci è stata rivolta da numerose associazioni del terzo settore, di mettere a loro disposizione strumenti di educazione finanziaria di base per aiutare le famiglie e gestire in modo sempre più consapevole e responsabile le poche risorse disponibili. – spiega Giovanna Boggio Robutti, Direttore della FEduF – La conoscenza delle iniziative avviate dal Governo, dal mondo bancario e dagli erogatori di servizi pubblici, spesso in collaborazione con le stesse associazioni, iniziative non sempre note a chi potrebbe beneficiarne, rappresenta un primo aiuto, così come la conoscenza di semplici strumenti di gestione, quale la pianificazione del bilancio famigliare o l’adozione di stili di consumo consapevoli”.

 

“Per rendere l’educazione finanziaria efficace – dichiara Sergio Veroli, membro del Comitato di Consultazione della FEduF e Vice Presidente di Federconsumatori – è indispensabile agire attraverso tutti i canali possibili, siano essi fisici come gli incontri sul territorio, oppure virtuali, come Internet e social network. La quotidiana vicinanza delle associazioni dei consumatori ai problemi concreti delle persone e la loro capillare presenza geografica sono un elemento di forza di questo progetto finalizzato a dare supporto alle famiglie attraverso la consapevolezza e l’informazione”.

 

“La crisi economica di cui ancora si vedono gli effetti su persone e famiglie si è caratterizzata con l’incremento della povertà relativa” richiama il direttore Generale di Fondazione Welfare Ambrosiano Romano Guerinoni “Consumati i risparmi famigliari si è cercato con l’indebitamento finanziario la via di un sostegno economico transitorio che spesso si è invece cronicizzato portando a galla il dramma del sovraindebitamento e della conseguente necessità di un’educazione finanziaria preventiva che non segue solo la gestione del portafoglio famigliare. Il terzo settore e le realtà associative che si occupano di questi temi oltre all’educazione finanziaria, si attivano in attività di accompagnamento e tutoring della persona.”

 

Il convegno

 “SOS www.curaituoisoldi.it” strumenti per chi è in difficoltà economica

 

L’incontro è stato voluto da FEduF per creare un’occasione concreta di confronto tra le realtà del mondo consumerista e le associazioni del terzo settore, chiamate a mettere a fattor comune competenze, esperienze, tematiche e gli strumenti utili da mettere a disposizione delle persone in difficoltà

 

La giornata di lavoro, aperta da Giovanna Boggio Robutti sul ruolo dell’educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione economica e sociale, ha visto intervenire Luigi Ferrata, Componente del Segretariato Asvis (Alleanza per lo Sviluppo Sostenible) con una riflessione sulla lotta alle diseguaglianze e sull’inclusione finanziaria alla luce degli obiettivi dell’Agenda 2030.

 

Nella successiva tavola rotonda è stato possibile conoscere lo stato dell’arte delle misure a contrasto della povertà in Italia, grazie agli interventi dei rappresentanti di Alleanza contro la povertà, Caritas, Cespi, Fondazione Welfare Ambrosiano  e gli strumenti di sostegno alle famiglie in difficoltà economica già oggi disponibili, presentati dagli esperti delle Associazioni dei consumatori che hanno collaborato con FEduF alla realizzazione di SOS, la nuova sezione di www.curaituoisoldi.it dedicata alla fascia di popolazione in situazione di fragilità.

 

Il pomeriggio è stato riservato agli operatori del Terzo settore che, dialogando direttamente con gli esperti delle Associazioni dei Consumatori, hanno potuto approfondire i temi presenti nel sito, anche tramite casi concreti e ponendo domande per la ricerca di soluzioni adeguate alle realtà che affrontano quotidianamente sul territorio.

 

 

SOS www.curaituoisoldi.it

la nuova sezione del sito di educazione finanziaria di FEduF

La nuova sezione SOS del sito www.curaituoisoldi.it nasce per raccogliere in un luogo virtuale, dedicato sia ai cittadini sia agli operatori, le informazioni sugli strumenti messi in campo dalle istituzioni pubbliche e private per sostenere chi si trova in difficoltà economica, offre schede informative sui seguenti temi:

 

  • Credito e strumenti di base – conto di base, sovraindebitamento, fondi di prevenzione dell’usura
  • Misure alle Famiglie – fondi di agevolazione, bonus energetico, social card, bonus cultura e acquisto libri,
  • Utenze e fiscalità agevolata – detrazioni fiscali, gestione utenze
  • Recupero crediti e codice condotta – meccanismi e regole di tutela
  • Strumenti di tutela extragiudiziale e sistemi di informazioni creditizie – meccanismi di risoluzione delle controversie bancarie e finanziarie, banche dati cattivi pagatori.


 

Per informazioni:

Ufficio Stampa FEduF

Igor Lazzaroni

Mail i.lazzaroni@feduf.it

Tel. 02 72101.224

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *