Progetto “e-citizen vs e-government”

Progetto “e-citizen vs e-government”

Presentazione del

Progetto “e-citizen vs e-government”

Vivi il Lazio con un Click

pulsante-2pulsante-1

L’Assoconsum, associazione nazionale consumatori ed utenti componente del CNCU presso il MISE, promuove il progetto “E-Citizen Vs E-Government”, progetto finanziato dalla Regione Lazio all’interno del programma generale delle iniziative a vantaggio dei consumatori denominato “Regione Lazio per il cittadino consumatore IV” – D.G.R. n. 313/2013 – D.M. 21 marzo 2013.
L’e-government, uno dei capisaldi dell’Agenda Digitale Italiana, facilitando la partecipazione alla vita attiva dei cittadini e realizzando un’amministrazione più aperta e trasparente, si pone come strumento di miglioramento dei servizi prestati dalle pubbliche amministrazioni ai cittadini e alle imprese.
A partire dal semplice sito web informativo, fino ad arrivare ai sistemi più complessi di invio pratiche telematiche, l’utilizzo delle tecnologie digitali fruibili attraverso il web ha dato la possibilità di colmare parte del “gap” informativo tra amministrazione e cittadino ed ha reso la fruizione e l’erogazione di molti servizi più agevole.
Essendo il processo di digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni un processo in continuo divenire, con l’aggiunta di sempre maggiori servizi ed informazioni rivolti ad un numero crescente di cittadini utenti, è importante che unitamente al rinnovamento tecnologico vi siano attività informative rivolte agli utenti ed una formazione mirata a tutti quei soggetti che potrebbero restare esclusi dalla crescente innovazione digitale della pubblica amministrazione.
Di fatti, sebbene l’e-government sia da considerarsi come un processo dai risvolti positivi, vi è una parte dei cittadini che non solo sono esclusi da questo processo ma subiscono un aggravio nella fruizione degli stessi in termini di tempo e costi. Tutti i cittadini, che non hanno familiarità con le principali tecnologie informatiche, sono spesso esclusi dai vantaggi portati dall’introduzione dell’e-government ed in molti casi, a causa del cambiamento, la fruizione dei servizi risulta più difficile.
Appare evidente come il crescente e-government debba essere accompagnato da attività informative e formative, volte a sensibilizzare i cittadini sui cambiamenti in essere, ad informarli sulle nuove procedure ed a formarli sull’utilizzo delle stesse. Allo stesso tempo è importante, per il decisore politico, comprendere quali servizi sono da realizzarsi attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali e quali, invece, possono attendere i cambiamenti culturali generazionali.
Sotto tale considerazione, il progetto “e – citizen vs e-government”, punta a colmare e migliorare tale forbice. Infatti il principale obiettivo del progetto è quello di informare e formare i cittadini del Lazio rispetto alle possibilità e alle modalità di fruizione dei principali servizi offerti dalle pubbliche amministrazioni presenti nella Regione attraverso l’approccio al web.
Gli strumenti utilizzati sono molteplici: dalla demo online, alla guida cartacea, da incontri sul territorio a momenti di formazione interattiva.
I canali e le attività offerte dall’associazione ai cittadini costituiscono una risorsa e una sorta di infopoint multiforme sui servizi offerti dalle pubbliche amministrazioni della Regione Lazio attraverso lo strumento web.

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *