TUTTE LE NOSTRE NEWS ATTIVITA’

Dai recessi ai rimborsi, gli utenti digitali non conoscono i propri diritti

Da Repubblica.it    del 19/11/2018 È quanto emerge dall’indagine condotta da YouTrend per la coalizione Consumers For Digital Payments (C4DiP). Solo l’1% dei consumatori digitali sa di avere 13 mesi per comunicare alla banca un pagamento inesatto o non autorizzato di ANDREA FROLLA’  19 Novembre 2018 Solo l’1% dei cittadini sa di avere 13 mesi di tempo per comunicare alla propria banca un pagamento inesatto o non autorizzato. Appena il 42% ha salvato in rubrica il numero per denunciare il furto o lo smarrimento della carta di pagamento e solamente il 40% dei consumatori è cosciente del fatto che sarà rimborsato completamente delle spese effettuate dopo la denuncia. È una platea di consumatori digitali all’oscuro dei propri diritti quella fotografata dall’indagine condotta da YouTrend per conto della coalizione Consumers For DigitalPayments (C4DiP), che sottolinea la lunga strada da percorrere per aiutare i cittadini ad avere maggiore consapevolezza circa le tutele che riguardano i pagamenti digitali e l’e-commerce. Non sarà una passeggiata di salute visto che la conoscenza dei diritti è davvero scarsa. Basta forse anche solo l’1% di consumatori consapevole di avere 13 mesi a disposizione per segnalare alla banca l’esistenza di un pagamento inesatto o non autorizzato. Un dato che stona soprattutto perché il 60% dei consumatori sa di avere il diritto a pagare con carta anche importi molto bassi. E perché il 40% è a conoscenza della possibilità di venire rimborsato in caso di utilizzo fraudolento della propria carta.Insomma, conosciamo le opportunità che l’e-payment ci offre ma non ci curiamo delle garanzie poste a tutela dello sfruttamento di queste opportunità. Eppure, usiamo gli strumenti di pagamento digitale sempre più spesso. Come emerge dallo... read more

DIADAY 2018: DAL 12 AL 18 NOVEMBRE LA SECONDA CAMPAGNA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEL DIABETE IN FARMACIA

DIADAY 2018: DAL 12 AL 18 NOVEMBRE LA SECONDA CAMPAGNA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEL DIABETE IN FARMACIA Nel 2017 la prima Campagna di prevenzione del diabete ha prodotto risultati importanti: 160.000 cittadini hanno potuto fare un test gratuito in farmacia e, tra questi, 4.400 hanno scoperto di essere diabetici e oltre 19.000 prediabetici. Queste persone hanno potuto quindi iniziare a curarsi subito o prendere contromisure per evitare il sopraggiungere della malattia. Il DiaDay torna quindi nelle farmacie italiane: dal 12 al 18 novembre 2018 nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa puoi effettuare uno screening gratuito di prevenzione del diabete e delle sue complicanze. Scoprire per tempo se si è malati di diabete o se si rischia di diventarlo è infatti fondamentale per ridurre i disagi alle persone e i costi a carico del Servizio sanitario nazionale e dei malati. Per questo motivo, nelle farmacie – che puoi individuare a partire dal 9 novembre con il motore di ricerca qui sotto – puoi effettuare la misurazione gratuita della glicemia e compilare, con l’aiuto del farmacista, un semplice questionario che indica il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni. Se necessario, il farmacista ti inviterà ad adottare comportamenti più salutari o ti indirizzerà al medico per curarti per tempo. Quest’anno, la campagna prevede anche una novità per chi sa già di essere diabetico: con l’aiuto del farmacista la persona affetta da diabete risponderà a un breve questionario volto a verificare se segue le indicazioni del medico, condizione essenziale per mantenere la malattia sotto controllo. Questo non solo permetterà di valutare statisticamente l’aderenza alla terapia, ma consentirà anche al cittadino di prendere... read more

Messaggio per Investitori Poste Italiane – Fondo Europa Immobiliare1

Poste Italiane ha avviato di propria iniziativa il rimborso delle perdite subite dai propri clienti, dall’investimento Fondo Europa Immobiliare 1, mediante la sottoscrizione di una polizza vita, con pagamento dei premi in 5 anni La nostra associazione ha sottoscritto con Poste Italiane un accordo di rimborso immediato degli investitori del Fondo, previa richiesta entro il prossimo 31/12/2018. L’accordo prevede la presentazione della domanda di conciliazione tramite la nostra associazione ed una procedura di verifica dei requisiti all’esito della quale, il rimborso della perdita subita sarà immediato. Il rimborso è previsto per alcune categorie di investitori ultraottantenni, in difficoltà economico finanziarie, oppure disoccupate od ancora residenti in zone in cui è stata dichiarata lo stato d’emergenza in questi... read more

SOCIAL CARD E BONUS CULTURA

a cura di Asso-Consum SOCIAL CARD INPS La “social card” è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un beneficio economico alle famiglie in difficoltà nelle quali almeno un componente abbia compiuto sessantacinque anni o sia minore di anni tre. La somma viene erogata direttamente su una carta prepagata ricaricabile utile per effettuare pagamenti elettronici e simile a quelle in circolazione e ampiamente diffuse nel nostro Paese. Diversamente dalle carte prepagate ricaricabili le spese sostenute con la Social Card sono addebitate direttamente allo Stato. La Carta può essere utilizzata per effettuare acquisti alimentari abilitati al circuito Mastercard o per il pagamento tramite Poste Italiane di bollette luce o gas. Gli esercizi commerciali che espongono il marchio offrono anche sconti aggiuntivi ai possessori, mentre è possibile per i titolari accedere automaticamente a tariffe elettriche agevolate informandosi direttamente presso i fornitori di energia elettrica o presso Poste Italiane. La social card originariamente riservata ai soli cittadini italiani e i loro familiari, residenti in Italia, di, in possesso di determinati requisiti reddituali, dal 2014 può essere richiesta anche i cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea ed ai loro familiari, nonché i cittadini stranieri in possesso di permesso di soggiorno CE di lungo periodo, con residenza in Italia. I requisiti per richiederla: età non inferiore a 65 anni; cittadinanza italiana; ovvero della cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea; ovvero familiare di cittadino italiano, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; ovvero familiare di cittadino comunitario, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto... read more

Noi&UniCredit

E’ il programma di cooperazione attiva con la banca Unicredit. Nato nel 2005 per accrescere la fiducia e la consapevolezza dei consumatori sui temi di banca e finanza e contribuire a rafforzarne la tutela, ha consentito di avviare un dialogo aperto e costruttivo con 13 Associazioni dei Consumatori di rilevanza nazionale, riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico e facenti parte del Consiglio Nazionale Consumatori Utenti (CNCU): Asso-Consum, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori. La partnership è sancita da Accordo Quadro che definisce le linee guida strategiche e operative della collaborazione ed i temi di client protection presidiati dalle attività congiunte L’Accordo Quadro prevede 4 Cantieri di lavoro permanenti dedicati ai seguenti temi: Tutela del consumatore Educazione interna ed esterna Inclusione finanziaria e innovazione Network di territorio ed... read more

Educazione finanziaria: online la prima versione del portale Quello che conta

COMUNICATO STAMPA Educazione finanziaria: online la prima versione del portale Quello che conta Al via anche la consultazione pubblica sulla Strategia nazionale   Da oggi è online la prima versione del portale pubblico di educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale  Quello che conta (www.quellocheconta.gov.it), frutto del lavoro del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria guidato da Annamaria Lusardi. Il portale offre ai cittadini una fonte informativa autorevole, semplice, rigorosa e indipendente, per aiutarli a prendere decisioni consapevoli nel campo della finanza personale e familiare, dell’assicurazione e della previdenza. Nel portale Quello che conta sono disponibili: 5 consigli elementari, utili a ridurre il rischio davanti alle scelte sull’impiego delle proprie risorse finanziarie, 7 cose da sapere senza le quali ogni scelta potrebbe risultare poco consapevole e 12 guide pratiche che aiutano a comprendere i rischi e le opportunità che si presentano in specifiche circostanze. Questo contenuto è corredato di un glossario di finanza, assicurazione e previdenza in continua evoluzione e della descrizione dei diversi strumenti bancari, finanziari, previdenziali ed assicurativi accessibili sul mercato. L’accesso ai contenuti è guidato attraverso l’identificazione esemplificativa di 6 momenti che contano nella vita e di nozioni di base utili ad affrontare le scelte di tutti i giorni. In futuro il portale includerà strumenti di simulazione e auto-apprendimento e fornirà informazioni sulle iniziative e le occasioni di educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale promosse dal Comitato. I contenuti del portale sono curati dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, cui partecipano amministrazioni centrali dello Stato, autorità indipendenti e rappresentanze dei consumatori (Ministero dello sviluppo economico, Ministero... read more

Asso-Consum costituzione di parte civile nel processo a carico di Alfredo Romeo

In data 10 Aprile 2018, davanti alla Prima Sezione penale del Tribunale di Napoli è stata celebrata la prima udienza del processo a carico di Alfredo Romeo, imprenditore campano, e Ivan Russo, suo collaboratore; si tratta di una tranche dell’inchiesta che ha visto coinvolti imprenditori, politici e vertici di importanti apparati dello Stato.
Asso-Consum, difesa dall’Avv. Miriam Chianese, ha depositato regolare costituzione di parte civile, accettata in via preliminare dal Collegio giudicante (ma sul cui accoglimento definitivo si pronuncerà nei giorni a venire).

read more

Calendario Road Show – Calendario Caccia al Tesoro

CALENDARIO ROAD SHOW   8 aprile 2018  – ROMA – Maratona di Roma (vicino Piazza di Spagna) 15 aprile 2018 – PESCARA – Piazza della Rinascita 20 aprile 2018 – NAPOLI – zona Castel Dell’ Ovo 21 aprile 2018 – PIZZO CALABRO – Piazza della Repubblica 22 aprile 2018 – MATERA – Piazza Vittorio Veneto 7-10  maggio 2018 – PARMA – Fiera Internazionale Cibus 2 giugno 2018 – BARLETTA – Corso Vittorio Emanuele 9 giugno 2018 – AVELLINO – Piazza Biagio Agnes 29 agosto 2018 – SESTRI LEVANTE – location in fase di definizione 30 agosto 2018 –  MILANO –  location in fase di definizione 31 agosto 2018 – TRENTO –  location in fase di definizione 1 settembre 2018 – JESOLO – Piazza Milano sul lido di Jesolo 2 settembre 2018 – MONSELICE/CONSELVE – a Monselice nell’ambito della manifestazione Colori e Sapori, a Conselve nell’ambito della 440esima Fiera di sant’Agostino 4 settembre 2018 – ANCONA – location in fase di definizione   CALENDARIO CACCIA AL TESORO   5 aprile 2018 – TORINO – piazza Castello 12 aprile 2018 – MASCALUCIA (CATANIA) – Centro storico 13 maggio 2018 – POTENZA – via Pretoria (Centro storico) 29 maggio 2018 – ROMA – Mercato Testaccio 5 giugno 2018 – CIVITANOVA MARCHE – location in fase di definizione settembre 2018 – MILANO  – location in fase di definizione  ... read more

“IO SONO ORIGINALE”. ROAD SHOW E “CACCIA AL TESORO”: TUTTE LE TAPPE DELLE INIZIATIVE CONTRO LA CONTRAFFAZIONE

Grandi eventi in programma per “Io Sono Originale”, il progetto del Ministero dello Sviluppo economico, Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM realizzato in collaborazione con le associazioni dei consumatori, che mette in campo attività di informazione e di sensibilizzazione per i cittadini sulla contraffazione e sulla tutela della proprietà industriale.

read more

Il mondo agricolo e la ristorazione – Este (Pd)

“Il mondo agricolo e la ristorazione – nuove prospettive di lavoro e crescita professionale” – convegno svoltosi il 6 febbraio 2017 presso l’Istituto Salesiano Manfredini d’Este (Pd) Servizio di: Alessia Crivellaro Riprese e montaggio di: Lorenzo Drago Agenzia di Comunicazione: DragoPress Location: Istituto Manfredini di Este (PD) Organizzazione: Futuro... read more

SOS www.curaituoisoldi.it – Educazione Finanziaria

Comunicato stampa    SOS   www.curaituoisoldi.it la nuova sezione del sito di educazione finanziaria di FEduF dedicata alle persone in difficoltà economica   Realizzato da FEduF in collaborazione con Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, da oggi SOS, la nuova sezione di www.curaituoisoldi, mette a disposizione delle famiglie italiane e degli operatori del Terzo settore, tutte le informazioni utili per conoscere e usufruire delle misure create dalle istituzioni pubbliche e private a sostegno di chi si trova in difficoltà economica.   Roma, 30 gennaio 2018 – Presentare SOS www.curaituoisoldi.it, il luogo virtuale interamente dedicato agli strumenti resi disponibili da istituzioni pubbliche e private per sostenere le persone che si trovano in difficoltà economica e favorire lo scambio di esperienze e competenze tra gli esperti delle associazioni dei consumatori e gli operatori del Terzo Settore: questi gli obiettivi dell’incontro formativo organizzato da FEduF – Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, che si è svolto oggi a Roma e Milano, per cercare di dare un contributo concreto e di facile accesso, a sostegno delle persone in difficoltà economica.   “L’iniziativa nasce dalla richiesta che ci è stata rivolta da numerose associazioni del terzo settore, di mettere a loro disposizione strumenti di educazione finanziaria di base per aiutare le famiglie e gestire in modo sempre più consapevole e responsabile le poche risorse disponibili. – spiega Giovanna Boggio Robutti, Direttore della FEduF – La conoscenza delle iniziative avviate dal Governo, dal mondo bancario e dagli erogatori di servizi pubblici, spesso in collaborazione con le stesse associazioni, iniziative non sempre note a... read more

I filtri diesel autorizzati dal Ministero fanno male?

Vi ricordate il caso dei filtri Anti Particolati in uso che oltre ad inquinare sono dannosi alla salute??? Clicca qui e Vedi il video di Pelazza  delle Iene Oggi 18 Ottobre 2017 ci sarà l’udienza per stabilire il rinvio a giudizio di 3 alti funzionari del Ministero dei trasporti. Asso-Consum sarà presente con il nostro Presidente Regionale Augusto Camicioli e con il nostro Avv. Giovanni Maria Cicero per la costituzione di Parte Civile Clicca qui e vedi articolo di AlgaNews Asso-Consum  ha seguito e continuerà a seguire il problema per la salute dei... read more