Progetto “e-citizen vs e-government”

Progetto “e-citizen vs e-government”

Presentazione del Progetto “e-citizen vs e-government” Vivi il Lazio con un Click L’Assoconsum, associazione nazionale consumatori ed utenti componente del CNCU presso il MISE, promuove il progetto “E-Citizen Vs E-Government”, progetto finanziato dalla Regione Lazio all’interno del programma generale delle iniziative a vantaggio dei consumatori denominato “Regione Lazio per il cittadino consumatore IV” – D.G.R. n. 313/2013 – D.M. 21 marzo 2013. L’e-government, uno dei capisaldi dell’Agenda Digitale Italiana, facilitando la partecipazione alla vita attiva dei cittadini e realizzando un’amministrazione più aperta e trasparente, si pone come strumento di miglioramento dei servizi prestati dalle pubbliche amministrazioni ai cittadini e alle imprese. A partire dal semplice sito web informativo, fino ad arrivare ai sistemi più complessi di invio pratiche telematiche, l’utilizzo delle tecnologie digitali fruibili attraverso il web ha dato la possibilità di colmare parte del “gap” informativo tra amministrazione e cittadino ed ha reso la fruizione e l’erogazione di molti servizi più agevole. Essendo il processo di digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni un processo in continuo divenire, con l’aggiunta di sempre maggiori servizi ed informazioni rivolti ad un numero crescente di cittadini utenti, è importante che unitamente al rinnovamento tecnologico vi siano attività informative rivolte agli utenti ed una formazione mirata a tutti quei soggetti che potrebbero restare esclusi dalla crescente innovazione digitale della pubblica amministrazione. Di fatti, sebbene l’e-government sia da considerarsi come un processo dai risvolti positivi, vi è una parte dei cittadini che non solo sono esclusi da questo processo ma subiscono un aggravio nella fruizione degli stessi in termini di tempo e costi. Tutti i cittadini, che non hanno familiarità con le principali tecnologie informatiche, sono...
La truffa è a portata di cornetta  21 settembre 2016

La truffa è a portata di cornetta 21 settembre 2016

La truffa è a portata di cornetta 21 settembre 2016   L’Asso-consum, associazione dei consumatori e degli utenti autorizzata dal MISE e membro del CNCU, invita i cittadini a prestare attenzione alle telefonate ricevute via telefonia fissa e mobile. Molti iscritti hanno segnalato all’associazione di aver ricevuto, negli scorsi giorni, chiamate da truffatori che, spacciandosi per istituzioni ed enti quali il Ministero, Equitalia, Enel e quant’altro, hanno e continuano a far richiesta dei dati personali delle persone contattate, che, logicamente, non hanno fornito alcuna informazione. Tali dati vengono utilizzati dai truffatori per stipulare, ad insaputa del cittadino, contratti, accordi e prestiti che potrebbero ledere i diritti e le tasche dei malcapitati. Sotto tali segnalazioni, l’Asso-consum invita i cittadini a fare molta attenzione e a rivolgersi all’associazione. “Equitalia, Ministeri, Enel, Banche etc etc” ricorda ai cittadini il presidente Aldo Perrotta “non telefonano a casa della gente ma inviano raccomandate o comunicazioni via pec su carta intestata!”. Ufficio stampa...
IO SONO ORIGINALE:  le associazioni contro la contraffazione a tutela dei cittadini

IO SONO ORIGINALE: le associazioni contro la contraffazione a tutela dei cittadini

IO SONO ORIGINALE: le associazioni contro la contraffazione a tutela dei cittadini Ministero dello Sviluppo economico e associazioni di consumatori insieme per contrastare il fenomeno dei falsi con l’iniziativa “Io sono originale“ “Io sono originale” è l’iniziativa finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e realizzata dalle associazioni di consumatori che mette in campo una serie di attività di informazione e di sensibilizzazione per i cittadini sulla contraffazione, sui problemi per la salute pubblica, per la legalità e per l’economia derivanti da questo fenomeno e sui soggetti dedicati al contrasto. Il progetto ha portata nazionale e dura due anni e prevede una serie di servizi utili rivolti a tutti i cittadini: da domani sono attivi sei sportelli territoriali e uno sportello virtuale (che risponde all’indirizzo sportello@iosonoriginale.it) che offrono informazioni e consulenza in materia di contraffazione e di tutela della proprietà industriale in favore dei consumatori. Lo sportello Asso-Consum è a Napoli, in Piazza Muncipio 23/24, tel 081 5515367. Lo sportello è aperto il martedì dalle 9.30 alle 13.30 ed è gestito dall’ Avv. Caccavale Barbara. Sul territorio si prevedono anche rapporti sinergici con soggetti pubblici e privati che metteranno a disposizione, in determinati giorni del mese, le loro sedi per promuovere la diffusione della conoscenza in materia, per la rilevazione delle criticità nella gestione, nell’uso e nell’abuso di marchi e brevetti. . Nell’ambito del progetto sono previsti anche: – una campagna di comunicazione nazionale con l’organizzazione di 20 eventi territoriali; – un osservatorio finalizzato alla rilevazione e al monitoraggio di notizie nazionali e internazionali sul fenomeno della contraffazione e alla loro diffusione attraverso laproduzione di...