Cineca: L’asso-consum presenta un esposto al Procura della Repubblica di Bologna e Roma

Cineca: L’asso-consum presenta un esposto al Procura della Repubblica di Bologna e Roma

Cineca: L’asso-consum presenta un esposto al Procura della Repubblica di Bologna e Roma 3 maggio 2016   In merito alla situazione in cui si trova Cineca, l’ente garante dei concorsi pubblici il cui ultimo è proprio il concorsone della scuola,  l’Asso-consum ,associazione per la difesa dei consumatori degli utenti e dei cittadini, componente CNCU, ha inviato una lettera di diffida e di accertamento al Collegio Sindacale e un esposto alla  procura della Repubblica di Bologna e Roma. L’ente “vanta” al vertice un imputato per truffa e falso in atto pubblico, David Vannozzi, e un revisore dei conti accusato di concorso in bancarotta fraudolente all’interno della vicenda del crac del “Pastificio Amato” di Salerno, Claudio Siciliotti, sindaco revisore dal 2011 e già presidente dell’Ordine dei Commercialisti. Le anomalie e le incongruenze per l’ente pubblico non finiscono qui: il consiglio in carica al Cineca si è aumentato invece di ridurre gli emolumenti interpretando il D.L. 90/2014 al contrario. L’Associazione chiede, dunque, di mettere alla luce: chi abbia autorizzato i premi e l’aumento da 21.000 euro a 240.000 euro del compenso di David Vannozzi, passato il 23 marzo da consigliere a direttore generale; se ci sia stato un parere di congruità di un ente terzo o se l’approvazione sia giunta dal collegio sindacale; a quali condizioni e a quanto ammontano i premi che usufruirà il dirigente e da chi verranno stabili e autorizzati; le valutazioni nonché la qualità e il tipo di performance dei dirigenti, tra gli elementi assenti all’interno del sito del Consorzio; le ragioni della mancata pubblicazione sul sito delle ultime righe del parere dell’avv. Antonio Catricalà in merito all’ applicabilità art....